A quale settore sei interessato?

Lo statuto

Art. 1 - Denominazione

E' costituita una associazione avente la denominazione "Ente Bilaterale della provincia di Lodi per il Terziario".
L'Ente ha natura giuridica di associazione non riconosciuta.

Art. 2 - Sede

L' Ente ha sede a Lodi, presso la sede dell'Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi in via Haussmann al civico 1.
Con deliberazione dell'Organo Amministrativo potranno essere istituiti sedi secondarie e uffici, nell'ambito della stessa provincia.

Art. 3 - Scopi

L' Ente non persegue finalità di lucro ed ha i seguenti scopi:
a) Istituire l'Osservatorio Provinciale previsto dal vigente Contratto Nazionale del terziario, distribuzione e Servizi;
b) Promuovere e gestire, a livello locale, iniziative in materia di formazione e qualificazione professionale anche in collaborazione con le Regioni e gli altri Enti competenti;
c) Svolgere le azioni più opportune affinché dagli organismi competenti siano predisposti corsi di studio che, garantendo le finalità di contribuire al miglioramento culturale e professionale dei lavoratori, favoriscano l'acquisizione di più elevati valori professionali e siano appropriati alle caratteristiche delle attività del comparto;
d) Ricevere dalle Associazioni imprenditoriali territoriali e delle corrispondenti Organizzazioni Sindacali gli accordi applicativi in materia di contratti di formazione e lavoro realizzati, a livello territoriale ovvero a livello aziendale, nelle imprese che operano in più ambiti regionali;
e) Fornire il parere di conformità all'accordo quadro nazionale sui contratti di formazione e lavoro dei progetti presentati dalle aziende di cui alla precedente lettera d) (salvo diversa disciplina concordata sulla materia in sede locale);
f) Ricevere le intese realizzate a livello territoriale che determinino, per specifiche figure professionali, periodi di apprendistato più ampi di quelli previsti dal CCNL;
g) Esprimere parere di conformità sulle domande presentate dai datori di lavoro che intendano assumere apprendisti in base agli accordi di cui alla presente lettera f), esaminando le condizioni obiettive relative al rapporto di apprendistato, (art. 30 ter CCNL);
h) Assolvere altri compiti espressamente previsti dai tratti collettivi nazionali di categoria.

1 - 2 - 3